The news is by your side.

Lectura Ovidii diventa un docu-film con l’abruzzese Cavuti, nel cast anche Placido e Lino Guanciale

L’Aquila. La “Lectura Ovidii”, con i protagonisti che hanno affascinato in più occasioni il pubblico del Teatro comunale “Caniglia” di Sulmona, diventa un film- documentario. E’ in fase di post produzione “Lectura Ovidii”, scritto e diretto dall’abruzzese Davide Cavuti e dedicato alla vita e alle opere di Publio Ovidio Nasone. Cavuti, alla sua terza prova in veste di regista cinematografico, ha coinvolto gli attori con cui collabora da anni, tra cinema e teatro. Oltre alla partecipazione straordinaria di Michele Placido, nel cast ci sono Maddalena Crippa, Lino Guanciale, Ugo Pagliai e Giorgio Pasotti.

Nella ricostruzione filmica gli attori protagonisti sono Pino Ammendola (Ovidio), Maria Rosaria Omaggio (Fabia), Franco Oppini (un amico di Ovidio a Tomi), Edoardo Siravo (Imperatore Tiberio). A loro si aggiungono gli attori Angelica Cacciapaglia, Gabriele Cicirello, Flavio Francucci, Rossella Mattioli, docenti universitari e scrittori quali Domenico Silvestri, Nicola Gardini, Giordano Bruno Guerri. Il film-documentario è prodotto da “MuTeArt Film” in collaborazione con l'”Istituto di Istruzione Superiore Ovidio” di Sulmona, con il project management della dirigente scolastica Caterina Fantauzzi.