The news is by your side.

Legge contro l’omofobia: Pd di Pescara riparte dal successo della contromanifestazione al ‘Family Day’

Pescara. Il Partito Democratico pescarese riparte dal successo di ieri sera nella sfida a distanza tra la piazza che ospitava la manifestazione organizzata da movimenti “Pro Vita e Famiglia” e “Family
Day”, contrari al progetto di legge Zan-Scalfarotto contro l’omofobia, e la piazza più affollata che ospitava la contromanifestazione di associazioni, movimenti per i diritti civili, sindacati e forze del centrosinistra.

Questa sera, alle 19, al parco Villa de Riseis, si terrà la manifestazione “Amiamo Liberi/e”, organizzata dal Pd a sostegno dell’approvazione della legge contro l’omolesbobitransfobia e misoginia, alla quale prenderanno parte, tra gli altri, il deputato Alessandro Zan (primo firmatario della proposta di legge), la senatrice Monica Cirinnà e il giurista Angelo Schillaci.

Il progetto di legge, che reca le firme di Zan e Scalfarotto, è in discussione alla Camera e punta a estendere alle manifestazioni di odio fondate sull’omofobia e sulla transfobia le norme del codice penale che già puniscono la propaganda e l’istigazione a delinquere per motivi di discriminazione
razziale, etnica o religiosa.