The news is by your side.

Lettera dei cittadini al Sindaco di Vasto: si impedisca l’esposizione alle radiazioni del 5G

Vasto. Impedire la sperimentazione e/o l’installazione futura di antenne e nuovi impianti di telefonia mobile 5G. E’ quanto chiedono i cittadini all’amministrazione del comune di Vasto in considerazione di quelli che sono i rischi per la salute correlati alle radiazioni del 5g. In una lettera rivolta al sindaco Francesco Menna sottolineano che “essendo Lei investito di preminenti funzioni e prerogative in materia di tutela della salute pubblica, in ossequio all’Art. 32 della Costituzione e secondo il principio di precauzione sancito dal diritto comunitario  (Art. 3-ter del D.Lgs. n. 152/2006), ci sentiamo in dovere di informarLa che l’installazione e l’esercizio di antenne 5G può mettere a rischio la salute pubblica”.

“Secondo tutte le fonti pubbliche sinora consultate e disponibili, non esistono prove che l’uso del 5G si possa”, spiegano,”considerare sicuro per la salute e, dal momento che sono state rilasciate da Lei delle dichiarazioni il giorno 06/06/2020 su un portale di notizie locale, dove si esprimeva contrario alla sperimentazione 5G, La invitiamo a formalizzare quanto da Lei affermato, emanando un’ordinanza che impedisca la sperimentazione e/o l’installazione futura di antenne e nuovi impianti di telefonia mobile 5G”.

“La informiamo, inoltre, che sulla base di queste legittime preoccupazioni diversi Sindaci in Italia”, concludono,” hanno già deliberato che non consentiranno l’installazione di tali dispositivi.