The news is by your side.

Libri, premiata la scrittrice aquilana Monica Pelliccione per il racconto “Zittita!”

L’Aquila. Terzo riconoscimento nazionale per la giornalista e scrittrice aquilana, Monica Pelliccione, con il racconto “Zittita!”, che ha ricevuto la menzione d’onore all’XI edizione del premio “Città di Cologna Spiaggia”. La cerimonia di premiazione si svolgerà domenica 27 settembre, alle 10, al palazzo del Mare, a Roseto degli Abruzzi.

Si tratta del terzo premio che viene attribuito alla Pelliccione, nell’ambito di concorsi letterari nazionali, con un’opera che “affronta il delicato tema della violenza psicologica sulle donne e tratteggia i contorni di un padre-padrone animato da sete di dominio, che fa proprio il ricatto morale e fisico per alimentare la nevrosi del suo ego”.

“Zittita!” si è già imposto nel 2019 al concorso letterario “Città di Grottammare” e, sempre lo scorso anno, al premio nazionale “Patrizia Brunetti”. Pelliccione vanta una vasta produzione letteraria, con i libri “L’Aquila e il polo elettronico” (2005), “Nel nome di Celestino – Una nuova luce per L’Aquila” (2009), “San Pietro della Jenca” (2013), “Storie di donne” (2019), “L’Aquila – Le 100 Meraviglie +1” (2019) e “Pastori d’Abruzzo” (2019). Nel 2019 le sono stati conferiti il premio “Donna” per il giornalismo e la letteratura, il “Rotary international Agape Caffè letterari d’Italia e d’Europa” per la saggistica e il riconoscimento internazionale “Il giardino letterario”. Menzione d’onore al concorso internazionale “Ut pictura poesis” (2019), a Firenze, ha ricevuto il premio “Decennale L’Aquila 2009-2019”, il premio “Verga d’argento” per la letteratura, lo “Ziré d’oro” come personaggio dell’anno per la cultura (2019), il premio internazionale “Adriatico, un mare che unisce” per il giornalismo (2019) e il premio “Margherita d’Austria” per la saggistica (2020). Terza classificata al premio internazionale di letteratura “Luca Romano”, nel 2020, ha ottenuto la menzione d’onore per la saggistica al “Premio internazionale Kalos”.