The news is by your side.
10D

Lieto fine per il giovane daino finito nel porto di San Benedetto, ora la sua casa è l’Oasi di Tortoreto

Teramo. Lieto fine per il giovane daino che nei giorni scorsi aveva girovagato per il centro abitato di San Benedetto del Tronto, fino ad arrivare sulla passeggiata del molo sud. Dopo il recupero da parte dei carabinieri forestali, è stato ospitato temporaneamente in un box per cavalli della “Asd Ippica delle Palme”.

I giorni successivi sono serviti a far recuperare all’animale la tranquillità e per individuare una struttura che potesse ospitarlo in modo stabile. La scelta è caduta sull’Oasi Naturalistica “Le Fonti del Vascello” di Tortoreto per la vicinanza (che ha consentito di far compiere all’animale un brevissimo viaggio) e dell’esperienza già maturata con altri esemplari della medesima specie.

12M 4

“Il lieto fine è il risultato di una fruttuosa collaborazione tra istituzioni e privati cittadini” dice Piero Possanzini, comandante del Gruppo Carabinieri Forestali di Ascoli Piceno. “Le operazioni di salvataggio dell’animale e quelle di trasferimento sono state direttamente seguite e coordinate dai carabinieri forestali di San Benedetto del Tronto”, spiega, “in sinergia con il personale del Servizio Veterinario della Asur e in accordo con la Polizia Provinciale. Estremamente utili la competenza e la professionalità di Vincenzo Asfalto, medico veterinario specialista per la fauna selvatica, e Giorgio Filipponi, dirigente Veterinario dell’Asur Marche Av 5”.

13M
14M