The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Lieto fine per la famiglia che viveva in auto. Forconi: consegnati 1500 euro per una nuova vita in Germania, grazie a tutti

Pescara. Un volo verso una vita migliore che parlerà tedesco, un capitolo nuovo nell’esistenza di Giuseppe A., di sua moglie, dei figli Ivan e Laura, che porteranno con loro anche l’inseparabile cagnolino, tosato e lavato.

E’ un Marco Forconi profondamente entusiasta per la risoluzione della vicenda: “Con orgoglio e contentezza, annuncio che nella giornata di ieri è stato consegnato nelle mani di Giuseppe A. il plico contenente il denaro ricavato dalla raccolta fondi in atto da marzo per la famiglia in gravissimo stato di indigenza, costretta a vivere in macchina da circa due anni. Alla presenza di un avvocato, è stata stipulata una scrittura privata per la ricezione della somma di 1500 euro, che servirà alla famiglia per andare via da Pescara e dirigersi verso la Germania, dove Giuseppe, il padre di Ivan e Laura, ha lavorato e vissuto per tantissimi anni. Intendo ringraziare tutti coloro che, con grande bontà d’animo, hanno contribuito alla raccolta fondi e al sostentamento quotidiano, per le spese contingenti, attraverso bonifici bancari, PayPal e ricariche Postepay. La scrittura privata è a disposizione di chiunque ne voglia avere visione ed è anche pubblicata su facebook. La famiglia pernotterà in albergo un’altra notte e, quindi, lascerà definitivamente Pescara. Una bellissima esperienza, merito di tantissimi cittadini di Pescara e di tutta l’area metropolitana che, con grande sensibilità, hanno dimostrato con i fatti che la solidarietà verso i propri connazionali esiste ancora. Grazie anche alle forze dell’ordine che, con grande discrezione, hanno preso contezza della situazione dimostrando smisurata umanità”.