The news is by your side.

L’INPS comunica ai contribuenti le specifiche del servizio online. Molteplici le funzioni di consultazione accessibili tramite portale

L’Aquila. “I contribuenti che hanno presentato il modello 730/4, indicando l’INPS quale sostituto d’imposta per l’effettuazione dei conguagli fiscali, possono verificare le risultanze contabili inviate all’Istituto dal soggetto che ha gestito la dichiarazione e i relativi esiti tramite il servizio online “Assistenza fiscale (730/4): servizi al cittadino”. È quanto comunica l’INPS con il messaggio 11 luglio 2019, n. 2652.

Il servizio consentirà ai contribuenti di consultare i seguenti dati: avvenuta ricezione da parte dell’Istituto delle risultanze contabili, con il dettaglio dei relativi importi, e la denominazione del soggetto che ha effettuato l’invio; conferma che i conguagli relativi alle risultanze contabili verranno effettuati sulle prestazioni istituzionali, se l’INPS è il sostituto d’imposta per il contribuente; diniego, con conseguente restituzione della dichiarazione 730/4, nei casi in cui non sussista il rapporto di sostituzione; trattenute o rimborsi effettuati mensilmente sulle prestazioni erogate dall’INPS, in applicazione delle risultanze del modello 730/4.

Oltre alla funzione di consultazione, il servizio permetterà di effettuare online la richiesta di annullamento e/o di variazione della seconda rata d’acconto Irpef o Cedolare Secca entro il 30 settembre 2019.