The news is by your side.

L’Italia dei Valori L’Aquila su visita di Matteo Renzi: protesta sì ma in forma civile

L’Aquila. L’Italia dei valori, in riferimento ai fatti accaduti nel corso della visita del Premier Matteo Renzi a L’Aquila, esprime solidarietà ai cittadini aquilani ed alla città – per lo sfregio patito da parte di una netta minoranza che ha protestato in maniera incivile – e, parimenti, alle forze dell’ordine per l’ottimo lavoro svolto, pur dovendo lamentare un ferito tra le loro risorse a fine giornata. Vorremmo ricordare che l’IdV ha partecipato a maidv_bandieranifestazioni di protesta civile al fianco dei vari comitati nei territori delle altre province e sempre nel rispetto della legalità e dell’ordine pubblico. I cittadini aquilani non possono tollerare che dei manifestanti, anche per giuste cause, si abbandonino ad atti di violenza, con il lancio di sassi ed uova: la violenza non deve mai prevaricare la ragione. Chi ripagherà la città dei danni patiti? Ancora una volta L’Aquila viene portata alla ribalta nazionale in una connotazione negativa, anche a dispetto dei tanti cittadini intervenuti alla manifestazione. Una riflessione va fatta: tante forze politiche hanno espresso disappunto per la mancata visita di Renzi nella nostra città ironizzando più volte a riguardo in Consiglio Comunale. Alla luce di quanto è accaduto c’è da chiedersi perché volevano Renzi in città? Per un sereno confronto o per tendere un’imboscata? È quanto si chiedono i tanti cittadini facenti parte di quella maggioranza silenziosa che si indigna per la violenza e per i danni arrecati alla nostra città. Non siamo certamente contrari alla manifestazione di dissenso, che sono il sale della democrazia, siamo sicuramente contrari ad ogni forma di violenza , favorevoli alla legalità e a chi lavora quotidianamente per farla rispettare.