The news is by your side.

Lo sciopero è un diritto: comunicato della Fiom Cgil contro le aziende

L’Aquila. Con un comunicato battagliero, la Fiom Cgil si scaglia contro le aziende in vista dello sciopero dei metalmeccanici proclamato nella giornata di domani.

“Alle aziende che in queste ore tentano di dissuadere i lavoratori dall’aderire allo sciopero dei metalmeccanici di 4 ore proclamato per la giornata del 5.11.2020, si ricorda che lo sciopero è un diritto soggettivo esercitato in modo collettivo, sancito dalla nostra Costituzione”.

Più che dissuadere i lavoratori, le aziende farebbero bene a farsi sentire dalle associazioni che le rappresentano, ossia Federmeccanica e Assistal, affinchè la trattativa per il rinnovo del contratto nazionale, scaduto a dicembre del 2019, sia condotta con lo spirito di riconoscere e dare valore alle lavoratrici e ai lavoratori metalmeccanici”.