The news is by your side.

Lolli: vietato rallentare ricostruzione centro storico dell’Aquila, è tra i principali in Italia, assieme ad Arezzo

L’Aquila. “E’ un monumentale spreco ridurre il centro storico dell’Aquila in una quinta teatrale e in attività serali: bisogna riportare la vita in uno spazio identitario che si sta ricostruendo”. Così il presidente reggente della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli, sul futuro del centro storico dell’Aquila in via di ricostruzione a quasi dieci anni dal terremoto.

“Il centro storico dell’Aquila, insieme a quello di Arezzo, è in proporzione alle dimensioni delle città il più grande d’Italia: 157 ettari, come Milano. Dobbiamo ricostruirlo riportando tutte le attività e i cittadini” ha aggiunto Lolli.