The news is by your side.
10M

L’università aquilana apre a due nuovi corsi di laurea: lingue internazionale e modellistica matematica

L’Aquila. Per il prossimo anno accademico l’Università degli Studi dell’Aquila propone al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) l’attivazione di due nuovi Corsi di Laurea magistrale che andranno ad integrare la già ricca offerta formativa dell’Ateneo. Si tratta del Corso di Laurea Magistrale in Lingue e culture per la comunicazione e la cooperazione internazionale (classe LM-38) e il Corso di Laurea magistrale in Modellistica Matematica (classe LM-44).

”Il primo Corso sarà dedicato alla formazione di figure professionali di alta qualificazione nell’ambito delle lingue e delle culture moderne attraverso un percorso di studi magistrale che valorizzi le competenze presenti in Ateneo in relazione alla formazione specializzata di esperti nella comunicazione e cooperazione internazionale. Con questo Corso si completa la formazione già offerta al livello della laurea triennale in ideale prosecuzione di un percorso che da diversi anni vanta ottime valutazioni da parte degli studenti e dei laureati.

Il secondo nuovo corso sarà la Laurea magistrale in “Mathematical Modelling” (Modellistica Matematica) nella classe LM-44 “Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria”, che si configura come Laurea magistrale internazionale erogata integralmente in lingua inglese e di tipo interateneo con il Politecnico di Vienna e l’Università di Amburgo. Nella stessa classe è già attiva a L’Aquila da quindici anni la Laurea Magistrale in Ingegneria Matematica, che dal 2008 al 2018 includeva al suo interno un percorso di eccellenza internazionale in “Mathematical Modelling in Engineering” (MathMods).

Il percorso MathMods dal 2008 al 2017 è stato finanziato con oltre sette milioni di euro dall’Unione Europea nell’ambito dei percorsi di eccellenza Erasmus Mundus. Tale percorso ha permesso di ottenere, anno dopo anno, una forte notorietà internazionale per il nostro Ateneo nel settore della Matematica Applicata, portando a L’Aquila studenti di prestigio provenienti da tutto il mondo”, scrive in una nota Uniaq.

Per razionalizzare l’offerta formativa che ha visto negli ultimi anni un numero di studenti superiore al contingente ministeriale previsto per la classe LM-44, l’Ateneo propone ora ”l’attivazione della Laurea Magistrale internazionale in “Mathematical Modelling” che rilascerà il titolo congiunto con il Politecnico di Vienna e l’Università di Amburgo. La Laurea Magistrale in Ingegneria Matematica continuerà ad essere rivolta all’utenza locale e ai percorsi doppio titolo nel settore della Matematica Applicata con vari Atenei Europei.

Attualmente, dopo la recente approvazione dei 2 corsi da parte del Consiglio di Amministrazione dell’Università, l’iter successivo prevede un secondo passaggio al CUN (Consiglio Universitario Nazionale) e all’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario). L’iter dovrebbe chiudersi normalmente nel mese di maggio di quest’anno con la definitiva approvazione da parte del MIUR”.