The news is by your side.

Lutto a Chieti per la morte dell’assessore Viola, domani l’ultimo saluto in città

Chieti. È morto la notte scorsa nella sua abitazione a Cerratina, Antonio Viola, 60 anni appena compiuti, assessore con diverse deleghe tra le quali sport, cultura, personale, promozione turistica, nella Giunta comunale di Chieti. La notizia ha suscitato sgomento in città dove Viola, di professione avvocato, ha vissuto un’intensa attività politica entrando in Consiglio comunale la priam volta negli anni Novanta con la Democrazia Cristiana, mentre di recente la sua strada e quella dell’Udc, partito del quale era rappresentante nell’esecutivo cittadino, si erano divise. Viola, che era nato a Gaeta, è stato consigliere comunale a Chieti dal 1990 al 1993 e dal 1997 al 2000.

Nel 2010 venne nominato assessore, al commercio, sempre nella Giunta gidata dal sindaco Umberto Di Primio. Numerosi messaggi di cordoglio soprattutto sui social. I funerali saranno celebrati domani alle 15.30 nella chiesa del convento delle Figlie dell’amore di Gesù e Maria a Brecciarola di Chieti.