The news is by your side.

Lutto nella sanità aquilana per la scomparsa del dottor Sergio Placidi, vice presidente dell’Ordine dei Medici e odontoiatri

L’Aquila – Un grave lutto ha suscitato forte commozione nella sanità abruzzese. È infatti  venuto a mancare questa mattina il Dott. Sergio Placidi, Vicepresidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia dell’Aquila e uno dei padri della  Neonatologia in Italia. Nato nel 1946 a Castel del Monte, si era laureato a Bologna nel 1972 e specializzato in Pediatria nello stesso Ateneo nel 1975. Aveva esercitato la professione come Pediatra presso l’Ospedale S. Salvatore dell’Aquila, ove era stato Primario dell’Unità Operativa di Terapia Intensiva Neonatale, sino al 2010, anno in cui si era ritirato in pensione. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche, relatore a importanti corsi e convegni, professore incaricato di Neonatologia presso il nostro Ateneo,  era stato sempre amato e benvoluto dai colleghi, dai suoi piccoli pazienti e dai loro genitori. Dopo il collocamento in quiescenza, aveva continuato a mettere a disposizione della città la sua grande esperienza, competenza ed umanità, sia come Vicepresidente dell’Ordine dei Medici, che come Presidente Provinciale della FEDERSPEV (Federazione Sanitari in Pensione e Vedove di Sanitari). Dotato di grande   bontà, cultura e spiccata curiosità intellettuale, viene ricordato  dai colleghi presente ed attivo come sempre, nonostante le ormai precarie condizioni di salute, alla Giornata del Medico, svolta a L’Aquila lo scorso 19 gennaio. Il Presidente dell’Ordine dei Medici e odontoiatri della Provincia dell’Aquila dr. Maurizio Ortu, profondamente commosso ha espresso il cordoglio ufficiale alla famiglia in rappresentanza dell’intera categoria che ne ricorda le virtù di uomo e le doti professionali ed umane del medico. @d.i.