The news is by your side.

Maltempo, Berardinetti in visita a Villetta Barrea: siamo un popolo tenace e determinato. Sono a vostra disposizione

Villetta Barrea. Attimi di paura, quelli che tra domenica e ieri pomeriggio hanno vissuto gli abitanti di Villetta Barrea. Un paese a tratti sott’acqua, come testimoniato dalle numerose foto che circolano in rete, che adesso fa il conteggio dei danni subiti. L’ondata di maltempo abbattutasi nel centro Italia, qui, in uno dei borghi più visitato d’Abruzzo, sembra aver colpito con maggiore forza.

“Al momento non è possibile fare una stima dei danni. Sta ancora piovendo, infatti”, afferma ai nostri microfoni la sindaca di Villetta Barrea, Giuseppina Colantoni. “Il ponte pedonale della piazza è crollato e lungo il corso della passeggiata pedonale i danni sono ingenti. Colpite anche alcune case private e un edificio di proprietà comunale”.

“Ieri mattina sono l’assessore regionale Lorenzo Berardinetti e Emidio Primavera della protezione civile. Ci hanno dimostrato grande vicinanza e disponibilità ma ho chiesto di starci vicini, come amministrazione regionale”. “Assieme ai Comuni di Opi e Pescasseroli, che hanno subito danni analoghi ai nostri, stiamo percorrendo la richiesta di stato d’emergenza”, ha concluso Colantoni.

Nella mattinata di ieri, immediatamente dopo le prime criticità, sul posto, come detto dalla sindaca, si è recato l’assessore Berardinetti assieme a Primavera della protezione civile. Proprio Berardinetti, particolarmente colpito da quanto accaduto, tramite la propria pagina facebook ha voluto lanciare un messaggio di vicinanza e sostengo agli abitanti del posto.

“Stamane, assieme alla sindaca Giusy Colantoni e al dirigente Emidio Primavera, ho effettuato un sopralluogo a #VillettaBarrea per capire l’entità dei danni causati dal #maltempo. La natura è anche questo e la nostra terra conosce bene la sua forza. Ma se c’è una cosa che agli #abruzzesi non manca è la #determinazione e la forza di #volontà. Siamo un popolo tenace, non dimentichiamolo mai”, ha scritto l’assessore regionale che ha concluso dichiarandosi a disposizione degli amministratori locali che sono in piena fase di emergenza.