The news is by your side.

‘Marina di Pescara’, la bandiera blu sventola dal 1990 sul porto turistico

Pescara. La bandiera blu conferita al porto Turistico ‘Marina di Pescara’ per il ventisettesimo anno consecutivo. Il prestigioso riconoscimento viene conferito in base a parametri stringenti su educazione ambientale ed informazione, gestione e politica ambientale, servizi e sicurezza, qualita’ delle acque. In merito, soprattutto all?ultimo punto, l’acqua dell’approdo deve essere visibilmente pulita, senza alcuna evidenza di inquinamento quali chiazze oleose, rifiuti galleggianti, scarichi o altre tracce evidenti di inquinamento. Il Marina di Pescara e’ il terzo porto turistico in Italia: si estende su una superficie complessiva di 250.000 mq con un bacino d?acqua di circa 107.000 mq e 1000 posti barca su moli o pontili, ed e’ accessibile 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno. Sono inoltre disponibili una serie di servizi tecnici/professionali con strutture ad alta tecnologia e personale specializzato che si occupa di tutte le esigenze, dal cantiere navale ad ogni genere di intervento di manutenzione o riparazione.

“C’e’ grande soddisfazione per il riconoscimento ottenuto – sottolinea il presidente del Marina di Pescara, Luca Di Tecco – ma c’e’ da dire che il nostro impegno per garantire un livello di qualita’ dei servizi e dell’ambiente e’ sempre stato altissimo, nonostante le grandi difficolta’ dovute alla crisi del settore. Crisi tra l’altro smentita dal grande afflusso di addetti del settore alla nostra iniziativa Sottocosta che sta diventando il Salone della nautica più importante del centro sud Italia”.