The news is by your side.

Mascherine obbligatorie anche all’aperto dalle 18. E l’Abruzzo non potrà fare ordinanze di deroga

Alle regioni non saranno permesse modifiche all'ordinanza del ministero

Pescara. Mascherine obbligatorie anche all’aperto dalle 18 e l’Abruzzo, così come le altre regioni, non potrà fare ordinanze di modifica o abrogative.  E’ quanto si legge nell’ordinanza  del ministro della Salute.

“E’ fatto obbligo dalle ore 18  alle  6  sull’intero territorio nazionale di usare protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto”.

Le mascherine, sempre secondo l’ordinanza, deve essere usata obbligatoriamente “negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico, nonché negli spazi pubblici  come piazze, slarghi, vie”. Insomma, in qualunque posto dove possono esseri delle persone e “ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea o occasionale”.