The news is by your side.

Masterpaln: il governatore D’Alfonso incontra le associazioni datoriali e sindacali

 

L’Aquila. si è tenuto ieri pomeriggio l’incontro dei vertici della Regione con le associazioni datoriali (Confindustria, Confapi, Confagricoltura, Coldiretti, CIA, Cna, Confartigianato, Confcommercio) e sindacali (Cgil, Cisl, Uil e Ugl) per illustrare le misure contenute nel Masterplan per il Sud concordate nei giorni scorsi con il Governo. Per l’ente erano presenti il Pd'Alfonso masterplanresidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso, il vicedirettore generale della Regione Tommaso Di Rino e la responsabile dell’ufficio di assistenza specialistica del Presidente Sabrina Saccomandi.  Quattro i settori di intervento individuati con l’esecutivo Renzi: infrastrutture, ambiente, sviluppo economico, turismo e cultura. Quale criterio principale è stata assunta la maturità dei progetti per il completamento delle opere entro 24 mesi. “Saremo i primi tra le Regioni – ha affermato D’Alfonso – a firmare il Masterplan a palazzo Chigi nei giorni che precedono il Natale. Le nostre scelte sono cadute su: completamento dei depuratori, reti idriche del Fucino, riqualificazione di Villa Torlonia e del suo parco, recupero delle chiese aquilane, copertura della banda ultralarga nelle zone industriali, completamento del trasporto su gomma (quarto lotto della Teramo-mare, Loreto-Penne, Valfino) e su ferro (Pescara-L’Aquila, Pescara-Chieti, porto di Vasto), manutenzione dei porti (Pescara, Ortona e Vasto), completamento delle pistd'Alfonso masterplan 1e ciclabili, collegamento dei centri urbani con le aree universitarie, allungamento della pista e potenziamento del volume commerciale dell’aeroporto d’Abruzzo, coniugazione dell’Istituto Zooprofilattico di Teramo con l’attività universitaria, recupero dell’ex caserma Bucciante e del sistema filoviario a Chieti, completamento della Stella Maris a Montesilvano e Città della Musica a Pescara, valorizzazione della Badia celestiniana, recupero dell’ex manicomio di Teramo, progetto Abruzzo regione della vista a L’Aquila, piste sciistiche a Roccaraso. E’ un piano ambizioso che ci stimola al massimo impegno, un piano per il quale attendiamo a breve le vostre osservazioni”. Di Rino ha spiegato che “il Masterplan confluirà in un contratto di sviluppo di cui sarà garante il Presidente della Regione, che avrà dei poteri straordinari per arrivare più rapidamente a conseguire i risultati”.