The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Maturità 2019, secondo giorno di scritti per 11 mila studenti abruzzesi. Debutta oggi la temuta prova doppia

Tacito e Plutarco al Classico, problema su condensatore allo Scientifico

L’Aquila. Al via questa mattina la seconda prova scritta dell’esame di maturità per circa 11mila maturandi abruzzesi. La prova sarà diversa per ciascun indirizzo di studi. Debutta la prova doppia che spaventa molto gli studenti:  latino e greco al Classico e matematica e fisica allo Scientifico. Anche oggi c’ è il divieto tassativo per i candidati di utilizzare cellulari, smartphone, PC e qualsiasi altra apparecchiatura elettronica in grado di accedere alla rete o riprodurre file e immagini, pena l’esclusione dall’Esame.

Sono Tacito e Plutarco, secondo quanto si apprende dalle prime fonti. gli autori della seconda prova al Classico. L’oggetto della traduzione al liceo classico è la fine di Galba.

Dall’autoritratto al selfie la traccia proposta oggi ai maturandi dell’artistico indirizzo arti figurative plastico scultoreo.

Per lo Scientifico la struttura della prova prevede la soluzione di un problema a scelta del candidato tra due proposte e la risposta a quattro quesiti tra otto proposti. Il compito di fisica proposto stamane ai maturandi prevede un problema da risolvere su un condensatore. La seconda prova riguarda complessivamente le due discipline caratterizzanti: matematica e fisica.

“I quattro rischi del business e il conto economico di Alfa spa dal quale emerga il miglioramento del risultato economico e del rischio di credito”, sono invece contenuti nella seconda prova di Economia aziendale. “Seguono poi una serie di quesiti: il candidato deve sceglierne due”. Questo secondo quanto apprende la Community ScuolaZoo.