The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Maxi inchiesta Abruzzo: Palazzo Centi verso chiusura indagini, al via restituzione documenti per iter appalto

L’Aquila. La procura della Repubblica dell’Aquila chiuderà a breve le indagini sull’appalto di ricostruzione post-­terremoto di Palazzo Centi, sede della Giunta regionale in pieno centro storico dell’Aquila, uno degli 11 filoni della maxi inchiesta con 33 indagati sulle gare pubbliche gestite dalla Regione. Secondo quanto appreso da fonti forensi, potrebbe allargarsi la cerchia degli indagati. Nel frattempo, continua l’iter dell’appalto, vinto dalla Costruzioni Generali di Isernia operando un ribasso del 35,017 per cento, azienda che, tra l’altro, in questi mesi di incertezza ha chiesto spesso con insistenza di avere lumi sul futuro della commessa.

A sbloccare la situazione, che si trascina da mesi, si è giunti dopo contatti tra i vertici dirigenziali della Giunta e quelli della procura, in particolare il procuratore capo, Michele Renzo. Secondo quanto si è appreso, la magistratura dovrebbe riconsegnare le carte sequestrate della gara in modo tale da riavviare l’iter per arrivare alla firma del contratto e all’inizio dei lavori.