The news is by your side.

Maxi operazione delle fiamme gialle, stupefacenti e denaro sequestrati: arresti e denunce a Vasto

Vasto. Due persone arrestate, una denunciata, una segnalata alla Prefettura, stupefacenti e denaro sequestrati, è il bilancio di una maxi operazione portata a termine dal Nucleo mobile della Compagnia della Guardia di Finanza di Vasto che ha scoperto in una villa alla periferia di San Salvo una zona di spaccio di sostanze stupefacenti gestita da albanesi. Ad insospettire le fiamme gialle è stato il continuo andirivieni di auto intestate a persone con precedenti per reati nel campo degli stupefacenti in una villa nei pressi della zona industriale di San Salvo, nonostante nella abitazione formalmente non risiedesse nessuno.

Il blitz dei finanzieri ha portato ad una perquisizione che ha permesso di rinvenire circa 47 grammi di cocaina, 17 grammi di hashish e 29 grammi di marijuana, nonché bilancini di precisione, 4mila e 700 euro in contante, tre telefoni cellulari e diverse armi bianche. Il quantitativo complessivo di droga sequestrata avrebbe fruttato sul mercato oltre 5.000 euro. L’operazione ha portato all’arresto di un 25enne e un 21enne rinchiusi nella casa circondariale di Vasto, alla denuncia di un 32enne e alla segnalazione alla Prefettura di Chieti di un 21enne tutti accusati di detenzione di stupefacenti.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Vasto, sono ancora in corso al fine di individuare i canali di approvvigionamento dello stupefacente e la sua successiva rivendita.