The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Maxi sequestro di olio extravergine eseguito dai Nas di Pescara: carenze igieniche e assenza di certificazioni

Pescara. Circa 1.880 chili di olio extravergine di oliva, pari a 2.043 litri, sono stati sequestrati dal Nas di Pescara. E’ quanto si apprende da una nota diffusa dal Comando dei Carabinieri per la tutela della Salute, pubblicata sul portale del Ministero. Il sequestro, in via cautelativa, è avvenuto nel corso di servizi di controllo svolti in collaborazione col Dipartimento dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e per la repressione frodi dei prodotti agroalimentari.

L’olio sequestrato era di produzione greca e l’oleificio, in provincia di Chieti, risultava privo dei requisiti minimi di igiene e strutturali. Alla titolare sono stati contestati lo stoccaggio dell’olio extra vergine in serbatoi mancanti delle necessarie certificazioni nonché il trasporto dell’olio in veicoli mai registrati presso la competente Asl.