The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Maxi sequestro di prodotti cinesi non conformi alla normativa e cancerogeni

L’Aquila. Un migliaio di prodotti contraffatti e non conformi alla normativa europea sono stati sequestrati all’Aquila. Gli agenti della Divisione Amministrativa, della Divisione Anticrimine e della Squadra Mobile, coadiuvati da quella dell’Ufficio Antifrode delle Dogane dell’Aquila e di Roma hanno sequestrato circa 1.200 prodotti contraffatti. il Maxi sequestro è avvenuto presso il mega negozio cinese “Ipercina”, ubicato nel capoluogo di regione. A seguito dei controlli e’ stata accertata merce contraffatta non conforme alla normativa sulla sicurezza e risultata con marchio ingannevole. Tra i prodotti contraffatti sono stati individuati materiale da cucina, elettrodomestici di vario genere e capi d’abbigliamento per adulti e bambini. I controlli effettuati hanno evidenziato come la stessa merce era priva del marchio CE, tra questi svariati oggetti per la cura della persone e l’igiene dei neonati. Prodotti come plastilina, calzature da bambino e da uomo, materiale elastico ortopedico, borse ed altro sono risultati positivi ai metalli pesanti. Sono stati anche effettuati gli accertamenti sui campioni di prodotto con il difrattometro a raggi X, strumento in dotazione all’Agenzia, ed è emerso che alcune merci, nella loro composizione basica delle materie prime contenevano elevatissime quantità di cromo esavalente  ovvero un fissante per i colori molto cancerogeno e altamente nocive per la salute pubblica.download (2)