The news is by your side.

Mazzocchi e Alfonsi su Euroservizi: ‘la Provincia non proceda alla liquidazione, la Regione osservi la legge’

L’Aquila. “In consiglio provinciale è stata deliberata la messa in liquidazione di Euroservizi, società in house della provincia dell’Aquila, che assolve a funzioni di genio civile e ambiente. Col voto contrario di Felicia Mazzocchi , di Gianluca Alfonsi e Paolo Federico si è dato il là ad un percorso che prelude alla cessazione di attività della società, col grave rischio, annesso alla scellerata decisione, della sorte delle 9 unità lavorative” così dichiarato in una nota dai consiglieri provinciali Felicia Mazzocchi e Gianluca Alfonsi. “A parte la doverosa precisazione dell’alta competenza raggiunta dal personale, è vergognoso da parte della regione Abruzzo dimostrarsi totalmente sorda alle pressioni fatte dall’amministrazione provinciale per adempiere alle disposizioni di legge e divenire proprietaria della società.

La mancanza di rispetto di una legge dello Stato da parte della regione Abruzzo”, continuano “e delle stesse proprie disposizioni regionali, non possono sfociare nella peggiore delle scelte. Gli atti alla Ponzio Pilato non possono essere condivisi. La regione deve, e sottolineo deve, semplicemente adempiere. Non ci sono altre strade. E men che meno può essere tollerabile la sola ipotesi che dei lavoratori possano essere lasciati allo sbando. Lavoratori che non temono certo una riconversione in nome della propria produttività. Subito, dunque, l’incontro col presidente D’Alfonso per mettere fine ad un’incresciosa situazione di stallo che non giustifica l’indirizzo di chiusura della società votato dalla maggioranza in consiglio provinciale” concludono.