The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Meningite, studentessa universitaria trovata in casa priva di sensi dalle amiche. Avviata la profilassi

Chieti. E’ ricoverata nel reparto malattie infettive dell’ospedale di Chieti la studentessa 22enne ritrovata in casa priva di sensi. La giovane, che frequenta la facoltà di Scienze dell’educazione, sarebbe stata soccorsa da alcune amiche per le quali è stata avviata la profilassi. Come riporta Il Centro in ragione delle condizioni cliniche della paziente, che presenta un edema cerebrale, non è stato possibile prelevare il liquor cerebrospinale attraverso il quale si arriva a chiarire il tipo di meningite. Il personale sanitario sta procedendo con un’emocoltura per cercare di identificare la natura del germe e la sua eventuale contagiosità.

Sulla vicenda la Asl di Chieti ha sentito anche l’Istituto superiore di sanità perché si tratta di una ragazza che frequenta l’università e che sta a contatto con tanta gente e ha vita sociale importante rispetto a una persona comune.