The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Meteo Abruzzo 23-29 giugno: continua l’ondata di caldo, con la possibilità di qualche temporale pomeridiano

Il modello Americano GFS, vede ad 850 hpa valori di circa 22°c se non leggermente più alte nella giornata di Martedì 27 Giugno. Molto caldo sull'Abruzzo con punte anche sui 40°c nelle aree poste a bassa quota
Il modello Americano GFS, vede ad 850 hpa valori di circa 22°c se non leggermente più alte nella giornata di Martedì 27 Giugno. Molto caldo sull’Abruzzo con punte anche sui 40°c nelle aree poste a bassa quota

Con Giugno oramai agli sgoccioli, per farla breve, anche nella nostra regione, s’iniziano a vedere i segni della siccità. A parte qualche temporale come ieri pomeriggio, nell’entroterra, per il resto, rimane un deficit pluviometrico abbastanza rilevante, specie sui settori occidentali, appunto per un inverno non dei migliori in quelle zone. E possiamo intanto dire che il futuro prossimo, ci riserverà un tempo classico dell’estate, con cielo poco nuvoloso, addensamenti pomeridiani con dei rovesci temporaleschi sparsi e soprattutto un aumento delle temperature fin sui 22°c ad 850 hpa come appare. Pertanto oggi, Venerdì 23 Giugno, il cielo si presenterà poco nuvoloso al mattino, un po’ ovunque. Con il passare delle ore, delle stratificazioni, potranno presentarsi, così come degli addensamenti lungo i rilievi maggiori. Nessun rischio di precipitazioni, venti per lo più sud-occidentali. Temperature in lieve aumento rispetto alla giornata di ieri ( 20°c ad 850 hpa). Domani, Sabato, sempre bello e soleggiato ovunque. Qualche stratificazione non è esclusa, temperature stazionarie o in lieve aumento ancora. La giornata di Domenica, inizierà con il cielo poco nuvoloso. Qualche addensamento sull’area del Parco Nazionale d’Abruzzo in particolare, potrà apportare dei rovesci pomeridiani. Qualche acquazzone sarà possibile anche sul Gran Sasso. Per il resto condizioni stabili. Venti da sud-ovest nelle zone interne, da est lungo le coste. Temperature stazionarie. Lunedì, nessuna variazione di rilievo, bello al mattino, qualche precipitazione a carattere di rovescio nel pomeriggio sull’alto Sangro. Venti occidentali nell’Aquilano, temperature sui valori del giorno prima, con massime che in città come L’Aquila ed Avezzano potranno toccare i 30 / 32°c, sui 34°c lungo le aree costiere, Pescara compresa. Martedì, situazione press’a poco come il giorno precedente, qualche addensamento pomeridiano, scarse possibilità di rovesci. Temperature in aumento di qualche grado, ovunque lungo la regione. Mercoledì, le correnti da sud-ovest, tenderanno a far aumentare il vento che potrà far verificare l’effetto foehn sulle coste. Cielo sostanzialmente poco nuvoloso con qualche addensamento nel pomeriggio. Temperature in aumento di almeno un paio di gradi, ancora di più appunto lungo l’area costiera (22°c ad 850 hpa). Giovedì, al momento, appare una giornata ove le temperature tenderanno a diminuire, anche sensibilmente, per la possibilità della formazione di un minimo depressionario sul centro-nord Italia, portando i valori del campo termico ad 850 hpa sui 16°c, quindi seppur mite, farà più fresco. Qualche acquazzone verso sera nel Carseolano, altrove tempo discreto. Venti moderati con dei rinforzi da ovest, effetto foehn, anche se con temperature non molto alte s’intende, sulle coste.

Thomas Di Fiore
Associazione meteorologica Aquilana
AQ CAPUTFRIGORIS