The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Meteo Abruzzo 27 aprile – 3 maggio : verso un tempo più incerto con possibilità di temporali.

La situazione a 500 hpa prevista da GFS per le ore centrali di Domenica 29 Aprile. La penisola Italiana sarà tra una blanda depressione a nord ed un campo anticiclonico a sud. In Abruzzo, cielo tra poco nuvoloso al mattino, ma possibilità di rovesci nell’entroterra nel pomeriggio

In questi ultimi giorni abbiamo avuto davvero un assaggio non solo della primavera, ma quasi dell’estate, con cielo sereno o poco nuvoloso e temperature che in molte località di bassa quota hanno sfiorato se non superato i 30°c. Qualcosa però, in termini di anticiclone, sta per cambiare : sul nord Africa e sul vicino atlantico, sistemi depressionari tenderanno a portarsi verso il bacino del mediterraneo, nei prossimi giorni, le quali apporteranno una situazione più incerta, con tuttavia tempo discreto al mattino, seguito però dalla possibilità di formazioni nuvolose a sviluppo verticale con rovesci temporaleschi, specie nelle zone interne. Al momento anche il giorno festivo del 1 Maggio appare piuttosto orientato alla variabilità e fenomeni pomeridiani. Comunque, domani, Venerdì 27 Aprile, il cielo al mattino si presenterà poco nuvoloso,con delle stratificazioni alte, mentre dai quadranti meridionali, dal pomeriggio arriverà della nuvolosità associata a dei fenomeni temporaleschi più probabili tra il Parco Nazionale d’Abruzzo, Majella, Velino – Sirente, Gran Sasso e monti della Laga. Altrove tempo variabile, ma con scarse possibilità di piogge. I fenomeni cesseranno verso sera-notte. Temperature senza variazioni di rilievo, quindi clima molto mite ( 13°c ad 850 hpa), venti da sud, tra deboli e moderati. Sabato, cielo tra variabile e nuvoloso al mattino, specie versanti orientali, mentre dei fenomeni a carattere di rovescio temporaleschi, saranno possibili nel Teramano, Aquilano, Marsica e aree tra Parco Nazionale d’Abruzzo e Majella. Nel Teramano le precipitazioni potranno essere anche di entità tra moderato e forte. Venti da sud-sud est, temperature stazionarie o in leggero calo nei valori massimi. Domenica, la goccia fresca posizionata tra Sicilia e Nord Africa nel giorno precedente, tenderà ad allontanarsi verso levante. Al mattino, tempo discreto con cielo poco nuvoloso, mentre nelle ore pomeridiane, non saranno esclusi dei temporali sempre nei settori interni. Ventilazione da sud ovest nelle zone interne, da est lungo le coste, temperature stazionarie. Lunedì, ultimo giorno del mese, buono al mattino, con una tendenza a della nuvolosità più compatta soprattutto tra i versanti orientali tra il Gran Sasso e la Majella, ove nel pomeriggio si potranno avere dei fenomeni tutto sommato deboli. Venti deboli sud occidentali sull’Aquilano, da nord est tra il Teramano, Pescarese e Chietino, tra moderati e forti su quest’ultimo. Temperature in lieve calo. Martedì, 1 Maggio, festa del lavoro, al mattino, tempo tutto sommato discreto, ma la tendenza sarà ad un aumento della nuvolosità ad iniziare da ovest, con dei rovesci dal pomeriggio su alto Aterno, Marsica, Carseolano e Valle Roveto. Temperature sempre sui valori del giorno precedente, venti da ovest-sud ovest. Mercoledì, sarà probabile che una depressione di natura nord Africana tenderà a spostarsi verso nord e quindi l’Italia. Mattinata variabile, con nuvolosità in aumento e piogge su buona parte dell’entroterra nel corso delle ore pomeridiane. Venti da est, temperature senza variaizoni. Infine vediamo la tendenza per Giovedì, ove al momento sembra che il minimo depressionario potrà portarsi anche sull’Italia, con fenomeni abbastanza estesi dal pomeriggio quasi ovunque, a carattere temporalesco. Temperature in lieve calo, venti da sud est.

Thomas Di Fiore

Associazione meteorologica Aquilana

AQ CAPUTFRIGORIS