The news is by your side.

Meteo Abruzzo 8-14 aprile: week end con tempo più perturbato e fresco, poi di nuovo clima più mite se non caldo

Modello americano GFS per Domenica: area con una goccia fresca sull'Italia centro meridionale, ma tuttavia in allontanamento. Infatti la giornata non sarà malvagia sull'Abruzzo.
Modello americano GFS per Domenica: area con una goccia fresca sull’Italia centro meridionale, ma tuttavia in allontanamento. Infatti la giornata non sarà malvagia sull’Abruzzo.

Un inizio di Aprile così mite, con clima simil estivo davvero non è facile ricordarlo, in tempi recenti. Riscaldamento terrestre o qualsiasi cosa si voglia, le temperature attuali rispetto alle medie del periodo hanno uno scarto di vari gradi, oltre 5 per intenderci. Forse troppi se vogliamo, se poi pensiamo che questa situazione di anomalia climatica sopra la norma, anche in Abruzzo ci fa compagnia veramente da tanto, con la tarda primavera calda, un estate rovente, un autunno più che mite ed un inverno secco e a tratti caldo per chiamarsi appunto inverno.

A parte, le nebbie dei giorni scorsi verso le basse colline dell’adriatico e le stesse spiagge, dovute ad una grande umidità, le zone interne hanno visto spesso della nuvolosità alta e stratificata e giornate anche soleggiate con valori massimi della temperatura in qualche caso a sfiorare i 30°c, nelle vallate intermontane. Da oggi, Venerdì, 8 Aprile, comunque, la penisola Italiana, si troverà al centro di un sistema depressionario, la quale apporterà delle precipitazioni sulla nostra regione, ma più presenti nella provincia dell’Aquila. Venti orientali sulla costa, più da direzione variabile nelle zone interne e temperature che caleranno di alcuni gradi dal pomeriggio (7°c ad 850 hpa). Domani, Sabato, la mattinata sarà discreta, ma con tuttavia della nuvolosità presente e che si farà più diffusa dalla tarda mattinata, a causa di una goccia fresca tra la Corsica e la Sardegna. Dal pomeriggio, piogge, a carattere anche moderato, specie tra il Teramano, il Pescarese e il Chietino. Nell’Aquilano, comunque non mancheranno precipitazioni a carattere sparso, più presenti sui settori orientali. Venti da ovest, moderati nelle zone interne, più da direttrice orientale lungo le coste. Temperature in calo dal primo pomeriggio, con valori sui 3°c ad 850 hpa, in serata, quindi sarà molto probabile il ritorno di qualche spruzzata di neve oltre i 1400/ 1500m circa. Domenica, al mattino sarà possibile ancora qualche fenomeno lungo le coste, ma in rapido allontanamento verso levante. Anche il cielo presenterà delle schiarite, a parte degli addensamenti sulle catene montuose. Temperature in aumento, di alcuni gradi. Lunedì,tempo migliore, con cielo poco nuvoloso, salvo le classiche nubi alte e stratiforme ed un sensibile aumento delle temperature, con valori sui 12°c ad 850 hpa. Venti deboli da sud-ovest. Martedì, giornata nel complesso buona, a parte della nuvolosità sparsa nelle ore pomeridiane. Venti da ovest, più da brezza lungo le coste. Temperature in lieve aumento. Mercoledì, sempre tempo buono se vogliamo, a parte qualche annuvolamento, specie nei pressi delle zone montuose. Venti occidentali, anche moderati,temperature in lieve salita ancora, con qualche località a bassa quota che potrà toccare i 30°c. Quindi una giornata calda, con possibilità di foehn sulle coste. Infine Giovedì, che al momento appare un’altra giornata di sole e clima caldo, su tutta la regione.

Thomas Di Fiore
Associazione meteorologica aquilana
AQ CAPUTFRIGORIS