The news is by your side.

Michele Flammini riceve il premio “Best Senior PC Member” di Aamas

L’Aquila. Il professor Michele Flammini, direttore dell’area di Informatica del GSSI, è stato selezionato tra i 3 migliori Senior Program Committee Members di AAMAS 2020, la Conferenza internazionale sugli Agenti Autonomi e i Sistemi Multi-Agente, che si è tenuta a Auckland (Nuova Zelanda) dal 9 al 13 maggio.

Questo premio conferma e consolida quello ricevuto lo scorso febbraio, quando Flammini era stato selezionato tra gli 11 Outstanding Senior Program Committee Members alla 34esima Conferenza sull’Intelligenza Artificiale AAAI-20, tenutasi a New York.

Insieme, questi due riconoscimenti sono un segno di apprezzamento per il servizio svolto da Flammini come Senior Program Committee Member di due conferenze di punta a livello internazionale nel campo dell’Intelligenza Artificiale.

Oltre all’IA, gli interessi di ricerca di Michele Flammini includono gli algoritmi e la complessità computazionale, la teoria dei giochi, i problemi di ottimizzazione nei sistemi distribuiti e le reti di comunicazione. Alla prolifica attività di ricerca (con oltre 150 articoli pubblicati), Flammini affianca l’impegno in diversi progetti di innovazione tecnologica con società private ed enti locali. Dal 2016 è socio fondatore di Gunpowder S.r.l., spin-off accademico che impiega oltre 50 unità di personale all’Aquila e si occupa di soluzioni innovative nel campo del cloud computing, dei big data e dell’internet of things. Dal marzo 2018 siede nella cabina di regia “Smart City” per il Comune dell’Aquila.