The news is by your side.

Migranti: è bufera dopo post segretario Pd Alba Adriatica, Rapino: ‘nessuna giustificazione per quanto scritto’

Alba Adriatica. È bufera in Abruzzo sulla questione migranti, dopo un post pubblicato dal segretario locale del Pd di Alba Adriatica (Teramo), Gabriele Viviani. “Una strategia l’avrei…si regala a chi non ha diritto a stare in Italia una crociera con escursione sulla costa africana…sbarcati tutti …ripartenza dalla nave con destinazione altra ‘crociera’. 200/300 viaggi ci costano un po’ ma credo vada fatto questo regalo. La ‘vacanza’ deve pur terminare prima o poi” ha scritto Viviani nel post. Il post è stato cancellato poche ore dopo la sua pubblicazione ma, come spiega il diretto interessato, solo per sostituirlo con un’altra notizia con una foto più calzante al post, e che ha sollevato un polverone nello stesso Pd regionale. Tanto che il segretario del Pd Marco Rapino, in una
nota dice come non ci sia per il partito “nessuna giustificazione a quanto scritto, in diversi post pubblicati su Facebook, da Gabriele Viviani, segretario del Pd di Alba Adriatica, nei giorni scorsi e relativamente alla questione immigrati”.

“Non esistono difese per chi invita ‘a regalare a chi non ha diritto di stare in Italia una crociera con escursione sulla costa africana’” continua il segretario del Pd abruzzese, Rapino. Secondo il responsabile regionale del Partito Democratico, i valori espressi nel
post sono quanto di più lontano dai valori del Pd, tanto che invita lo stesso “Viviani ad astenersi da ogni ulteriore polemica e di attendere quanto sarà stabilito dalla commissione di garanzia, la quale deciderà se quelle parole rispecchiano il nostro codice etico”. Ma Viviani non ci sta a passare per mostro o per razzista. “Non ci sto a lasciare la bandiera dei temi dell’immigrazione alle destre – spiega – chi vive la realtà di Alba Adriatica, ma anche di Martinsicuro e altri comuni interessati in maniera massiccia dal fenomeno immigrazione, spacciato per accoglienza, sa di cosa parlo. Bastava scorrere la mia bacheca per capire i miei valori e il mio
pensiero. Si è preferito invece fermarsi ad un post in cui sostenevo tra l’altro cose di buon senso: l’ironica crociera era rivolta solo ed esclusivamente a chi sta nel nostro paese in maniera irregolare”. Una posizione che, afferma il segretario del Pd di Alba, è anche quella del Pd nazionale: “Solo qualche mese fa lo stesso segretario Renzi ha dichiarato come sulla questione migratoria bisognava riflettere cercando anche un aiuto sostenibile alle popolazioni nei propri paesi”.