The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Migranti nella Marsica, è polemica. Salvini attacca il Governo: manda clandestini persino in Abruzzo

Avezzano. È polemica nella Marsica per l’arrivo di 25 migranti che saranno ospitati, da questa mattina, nella struttura della frazione di Paterno.

Ad attaccare l’esecutivo nazionale è lo stesso leader della Lega, Matteo Salvini. “Governo allo sbando”, sottolinea il leader del carroccio, “dopo aver negato l’emergenza sbarchi, smentisce sé stesso e ora si dice preoccupato per la situazione di Lampedusa e annuncia il trasferimento di clandestini  in altre regioni italiane come l’Abruzzo. L’Italia non è né il  lazzaretto né il campo profughi d’Europa”, conclude Salvini, “questo governo è pericoloso e incapace e faremo di tutto per fermarlo”.

Intanto, nella serata di ieri, come raccontato da AbruzzoLive, è stato organizzato un presidio dai militanti della  Lega davanti alla struttura che ospiterà i 25 migranti. Con loro il candidato sindaco di Avezzano, Tiziano Genovesi e il consigliere regionale Simone Angelosante, entrambi del Carroccio. Presenti anche giovani di Gioventù nazionale.

“Ci opporremo in ogni sede e con forza”, ha precisato Genovesi, “perché la serenità dei cittadini è la priorità assoluta”. “Chiederemo agibilità dello stabile”, ha concluso il consigliere regionale Angelosante, “e denunceremo alle autorità eventuali abusi per fare business”.