The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Minacce e lesioni personali nel 2011, 37enne finisce in carcere per espiare una pena detentiva

Pescara. Nella giornata di ieri, 20 maggio 2019, personale della Squadra mobile della questura di Pescara, ha eseguito la revoca di decreto di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario dell’Aquila nei confronti di R.C.,  37enne residente a San Giovanni Teatino, per l’espiazione della pena di 6 mesi di reclusione, perché responsabile del reato di minacce e lesioni personali commesso nel 2011 nel capoluogo di regione.