The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Minaccia anziano e figlio per denaro, arrestato giovane per estorsione nel chietino

 Lanciano. soldi-bancaUn giovane di 25 anni di Lanciano, noto alle forze dell ordine, e’ stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri di Fossacesia per tentata estorsione di 600 euro, con violenza e minacce, ai danni di un anziano di 75 anni e di suo figlio di 23. Il 25enne ed il ragazzo di 23 anni, vittima della tentata estorsione insieme al padre, si conoscevano bene. Entrambi erano stati gia’ denunciati in quanto ritenuti responsabili di un tentato furto ad un distributore Eni di Mozzagrogna (Chieti) avvenuto all’ inizio del mese di maggio. A seguito di questi fatti i due ragazzi avevano litigato tra di loro e, per motivi ancora da accertare, da quel momento il 25enne aveva preteso dall’amico la somma di 600 euro. Non riuscendo pero’ ad intascare il denaro, il 25enne aveva costretto l’atro giovane a consegnarli il suo ciclomotore a garanzia del pagamento della somma richiesta. Il 23enne dapprima aveva acconsentito assecondando la richiesta e consegnandogli il mezzo, per poi sporgere denuncia contro di lui in caserma. Lo stesso 25enne e’ stato denunciato per un furto messo a segno nei giorni scorsi in una tabaccheria del paese, dove erano stati rubati gratta e vinci per 285 euro