The news is by your side.

Movimento difesa Centro Abruzzo, raccolte un migliaro di firme contro declassamento Sulmona

Sulmona. Ieri seconda giornata delle quattro programmate per la petizione popolare avviata dal Movimento per la difesa del Centro Abruzzo per protestare contro l’esclusione della città di Sulmona dai “ Poli di attrazione”. Massiccia ed entusiasta è stata la partecipazione della gente e finora sono state raccolte circa mille firme. raccolta firmeSecondo i rappresentanti del Movimento la Regione Abruzzo dopo aver declassato la città di Sulmona da ” Polo di attrazione” ad ” Area Intermedia” ha anche deliberato l’esclusione di ben 16 comuni della Valle Peligna e della Valle del Sagittario dal progetto delle ” Macro Aree interne”. Entrambi i provvedimenti sono stati adottati in modo del tutto ingiusto ed arbitrario visto che la città di Sulmona e gli altri comuni del comprensorio hanno tutti i diritti per non incorrere in queste penalizzazioni. L’esclusione rappresenta quindi un rischio concreto per la perdita progressiva di servizi nella città di Sulmona e con essa nel territorio comprendente l’intero Centro Abruzzo (Valle Peligna, Valle del Sagittario, Valle Subequana e Altro Sangro). A fronte di questa ulteriore e intollerabile decisione assunta a danno di questo territorio e che lascia ipotizzare l’esistenza di un disegno del governo regionale teso a devitalizzare tutti i più importanti servizi e strutture a Sulmona e nel Centro Abruzzo che le comunità locali reagiscano con forza e determinazione perchè la Regione torni sulle proprie decisioni e si apra ad un  sereno e costruttivo confronto.