The news is by your side.

Nella piscina comunale di Teramo una corsia per giovani con autismo, per un vettore ideale di inclusione

Teramo. La società H2O che gestisce la piscina comunale scoperta a Teramo introduce un’innovazione stabilita in sinergia con il Comune e l’Associazione Autismo Abruzzo Onlus. Dal prossimo 15 luglio una corsia dell’impianto sarà riservata a bambini e ragazzi con autismo, per evitare un eccessivo affollamento che possa trasformarsi in criticità e per garantire a tutti la possibilità di accedere. La corsia riservata alle persone con autismo sarà disponibile martedì e giovedì dalle 10 alle 12 e martedì e venerdì dalle 16 alle 18.

Gli assessori Filipponi e Mistichelli rivolgono un plauso particolare alla disponibilità dei gestori della piscina comunale, attenti alle esigenze delle persone con disabilità. “Iniziative come questa”, sostengono, “dovranno divenire una costante ed essere integrate in un percorso istituzionale in grado di assicurare progetti estivi alle persone con autismo. Il coinvolgimento dei ragazzi nelle attività ludico-sportive può essere vettore ideale di inclusione, ma anche strumento per acquisire competenze relazionali”.