The news is by your side.

Nessuna proroga alla Cmi, l’Arap scrive alla Regione “la prenotazione del sito scade il 28 gennaio”

L’Aquila. L’Arap (l’agenzia regionale attività produttive) non concederà alcuna proroga alla Cmi Energia nella procedura di assegnazione del lotto nell’agglomerato Atessa-Paglieta per l’installazione di un impianto di trattamento di gas naturale.

La stessa agenzia lo ha comunicato alla Regione con una lettera nella quale ha specificato che la prenotazione del sito, su cui c’è già l’interesse di un’altra azienda locale che si occupa di logistica,scadrà inderogabilmente il 28 gennaio prossimo. A questo punto, sembra chiaramente che la Cmi Energia, promotrice del progetto di coltivazione di idrocarburi denominato “Colle Santo”, rischia di perdere il sito di investimento a meno che non si affretti a rispettare le scadenze previste dall’Arap.