The news is by your side.

Noi con Salvini scende in piazza: No abrogazione reato di clandestinità, legge Fornero e politica economica D’Alfonso

 Vasto. Domenica 17 gennaio, dalle ore 10:00 alle 19:00, nelle piazze delle città di Roseto (Piazza della Libertà), Francavilla (Piazza S. Alfonso), Lanciano (Corso Trento e Trieste) e Vasto (Piazza Diomede), il Movimento Noi con Salvini Abruzzo terrà dei gazebo di protesta per dire No all’abrogazione del reato di clandestinità, No alla legge Fornero, No alla politica economica di D’Alfonso. ArrigoniNO all’abrogazione del reato di clandestinità che il governo Renzi si prepara a varare. Un gravissimo provvedimento che incentiverà ancor più l’invasione del nostro paese, con conseguenti e inevitabili ripercussioni negative; NO alla Legge Fornero che dopo aver defraudato i pensionati e causato il dramma degli esodati, dal 1 gennaio 2016 ha aumentato di 22 mesi l’attività lavorativa per le donne; NO alla politica dell’esecutivo D’Alfonso. Gli ultimi dati sull’economia abruzzese ne certificano il fallimento: 35 mila occupati in meno nei primi nove mesi del 2015; scende il reddito pro capite; aumentano le tasse. “Meno clandestini, meno tasse, meno PD alla guida di Governo e di Regione, ma più lavoro e più sviluppo del territorio. Noi con Salvini Abruzzo, con il supporto del coordinamento regionale Donne del Movimento, vuole affrontare questi temi insieme ai cittadini delle quattro principali Città che andranno al voto alle prossime amministrative.” E’ quanto ha dichiarato il Senatore Paolo Arrigoni, responsabile di Noi con Salvini per L’Abruzzo.