The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Non si rassegna alla fine del matrimonio, perseguita moglie e compagno incendiandone le auto

Montesilvano. Un uomo di 45 anni, originario del napoletano e residente a Montesilvano, è stato arrestato dai carabinieri per incendio, danneggiamento e atti persecutori nei confronti della moglie. Carabinieri arresto manetteStando alle indagini, l’uomo non si sarebbe rassegnato alla fine della relazione coniugale e, quindi, avrebbe perseguitato e maltrattato la donna, arrivando ad incendiarle l’auto la notte tra il 29 il 30 maggio scorsi. Non solo, l’arrestato, la notte tra il 2 e il 3 giugno, avrebbe incendiato anche tre vetture in uso ad una carrozzeria gestita dall’uomo he la donna frequenta. Il 45enne si trova agli arresti domiciliari.