The news is by your side.

Non si rassegna alla fine della storia, minaccia e molesta l’ex moglie. Allontanato stalker

Corropoli. Il giudice allontana lo stalker da casa. Ad eseguire il provvedimento sono stati i carabinieri della stazione di Corropoli, in provincia di Teramo, a conclusione delle indagini avviate successivamente alla querela sporta da una donna di 25 anni, residente a Corropoli, che ha denunfare_stalking1ciato di essere vittima di atti persecutori e violenza privata da parte dell’ex marito. I militari hanno rintracciato il 28enne del posto notificandogli l’ordinanza di applicazione della misura cautelare personale del divieto di avvicinamento emessa dal gip del tribunale di Teramo Giovanni de Rensis, su richiesta del pubblico ministero, Irene Scordamaglia. L’uomo, incensurato, secondo quanto emerso dalle indagini, non si sarebbe mai rassegnato al fatto di essere stato lasciato dalla moglie per il suo atteggiamento violento ed irascibile. Un comportamento biasimevole emerso, a quanto risulta, gia’ dopo il matrimonio nel 2009 ed anche successivamente alla nascita del figlioletto di 4 anni. Ultimamente, da novembre per la precisione, ha iniziato ad ingiuriare, minacciare di morte e molestare l’ex moglie. La donna veniva pedinata dal marito che si appostava sotto casa se non addirittura all’uscita da lavoro, per controllarne i movimenti e le frequentazioni. L’uomo dovra’ mantenere una distanza di almeno cinquecento metri dalla ex, non potra’ comunicare con lei con nessun mezzo e dovra’ mantenere una distanza di almeno cinque chilometri dall’abitazione della donna.