The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

“Nonno Ascoltami!”, screening gratuiti dell’udito a Chieti-Lanciano-Vasto con l’obiettivo della prevenzione

Chieti. Dopo l’anteprima nazionale a Pescara, torna in Abruzzo la nona edizione di “Nonno Ascoltami! – L’ospedale in piazza”, la campagna di controlli gratuiti dell’udito, che quest’anno tocca 34 citta’ in 16 regioni, promuovendo una nuova cultura della prevenzione su tutto il territorio nazionale. Domani e domenica 14 ottobre i cittadini abruzzesi potranno svolgere gli screening dell’udito nelle citta’ di Lanciano, Chieti e Vasto. Ad aprire il weekend dedicato alla prevenzione, sara’ domani la citta’ frentana: gli screening si terranno nel Palazzo degli Studi – Aula didattica (piano terra), in corso Trento e Trieste 72, dove sara’ presente lo staff sanitario del dott. Lanfranco D’Archivio, responsabile del reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale Civico “F. Renzetti”.

Domenica invece “Nonno Ascoltami!” torna alla Villa Comunale di Chieti e in piazza Rossetti a Vasto. Nel capoluogo teatino, i controlli saranno effettuati dalla equipe medica del professor Adelchi Croce, direttore del reparto di Otorinolaringoiatria dell’Universita’ degli studi “G. d’Annunzio”, mentre a Vasto lo staff sanitario e’ quello del reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale “San Pio” (direttore dott. Roberto Buzzelli). Nonno Ascoltami! porta tra la gente medici specialisti e tecnici dell’udito, che per un’intera giornata saranno a disposizione dei cittadini per sensibilizzarli sui disturbi uditivi. In tutta Italia, collaborano con l’associazione 50 ospedali e 150 medici.

Importante novita’ di questa edizione e’ rappresentata dallo screening vestibolare. In alcune piazze pilota, tra cui Chieti, partira’ un progetto che ha lo scopo di identificare il rischio di patologie labirintiche che, insieme ad altre condizioni cliniche, possono portare al rischio di cadute. Nel 20% delle persone anziane e’ presente una disfunzione vestibolare, spesso misconosciuta, la cui identificazione precoce riduce tale rischio. Si ricorda che ogni anno, cade il 30% delle persone di eta’ superiore ai 65 e il 50% nelle persone over 80. Ma “Nonno Ascoltami!” e’ anche una grande festa in piazza per tutta la famiglia: oltre ai controlli dell’udito, infatti, ci sono associazioni sportive e ludiche per una giornata di giochi, sport e divertimento per tutte le fasce di eta’, con attivita’ e consigli dedicati alla salute. A Chieti, Lanciano e Vasto l’evento e’ realizzato grazie al supporto del partner tecnico Istituto Acustico Maico.