The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Noto e insospettabile commerciante arrestato per spaccio, scoperto dai carabinieri con droga in casa

Morino. Un noto commerciante di Morino è stato arrestato dai carabinieri. Si tratta del secondo arresto in poche ore nella Marsica. I militari della stazione di Morino, nell’ambito di un servizio perlustrativo eseguito in strada, hanno arrestato il giovane per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Titolare di un esercizio commerciale, il giovane di 30 anni è stato sottoposto a controllo alla circolazione stradale dai militari della locale Stazione Carabinieri, mentre era a bordo dell’autovettura a lui in uso. L’uomo, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 2 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, occultati sulla sua persona.

La perquisizione in casa messa in atto dai militari operanti che hanno esteso i controlli ha portato a un’altra scoperta. Durante l’attività di polizia giudiziaria sono stati rinvenuti nella sua camera da letto ulteriori 15 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, nonché 16 grammi di marjuana, un bilancino di precisione e diverso materiale da taglio e confezionamento. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.

L’arrestato è stato messo agli arresti domiciliari, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

La rete di spaccio sarà ricostruita nei prossimi giorni. Le investigazioni proseguono per individuare  i contatti che l’indagato aveva creato nella Valle Roveto, per ricostruire, appunto, il giro di spaccio che era in atto in quel territorio, che come altri nella Marsica è afflitto dal consumo indebito di sostanze stupefacenti.