The news is by your side.

Noto imprenditore “aggredisce” giornalista Rai, stava facendo un servizio sui cattivi odori nella zona industriale di Carsoli

Foto: ConfineLive

Carsoli. Le telecamere della Rai hanno acceso i riflettori sul cattivo odore che da mesi è avvertito nella piana del Cavaliere. La giornalista che stava realizzando il servizio, dopo aver intervistato in mattinata il collega Daniele Imperiale, stava attendendo di intervistare il sindaco Velia Nazarro per un approfondimento.

Nel frattempo aveva deciso, insieme alla troupe, di registrare qualche immagine panoramica del nucleo industriale carsolano imbattendosi però in un imprenditore con il quale, per cause ancora da chiarire, c’è stato un battibecco sfociato poi in aggressione. La giornalista si è poi recata in pronto soccorso.

 

Il sindacato giornalisti Abruzzo ha dichiarato in merito all’accaduto: “non ci faremo intimidire dal tentativo di impedire il lavoro giornalistico dei colleghi Serena Massimini e Ennio Balducci (operatore di ripresa) “, continuando, “nel territorio di Carsoli  i comitati denunciano da tempo odori sgradevoli e la nostra troupe Rai era lì per documentare la situazione, ma qualcuno ha provato a impedirlo. In seguito all’aggressione non ci faremo intimidire, anzi, amplificheremo gli sforzi per indagare e raccontare.”