The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Nuova vita per il murales di d’Annunzio: era stato danneggiato dai vandali

Pescara. Un anno fa, nei giorni immediatamente successivi alla conclusione della prima Festa della Rivoluzione, il murales dedicato a Gabriele d’Annunzio (posto sulla parete della sede dell’Archeoclub di Pescara) fu rovinato in modo vergognoso dalla mano di gente incivile, da vandali mossi solo dall’odio. Per questo il Comune di Pescara si è impegnato per il recupero di questo dipinto murario, che ieri gli street-artists Raoul e Zot19 hanno riconsegnato.

“Ama il tuo sogno se pur ti tormenta” è il celebre verso dannunziano che da oggi campeggerà sul murale a significare come, nonostante i vandali, Pescara voglia stringersi più di prima, e di anno in anno, al suo figlio più illustre per restituirgli totale cittadinanza. Un monito a riscoprire la cultura profonda della città.