The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Nuovo polo scolastico a San Salvo, i consiglieri di minoranza alla giornata di apertura

San Salvo. “Rivolgiamo a tutti i nostri bambini e ragazzi il nostro più grande “in bocca al lupo” per l’imminente inizio del nuovo anno scolastico e che vedrà molti di loro varcare la soglia del nuovo Polo Scolastico di via Melvin Jones realizzato grazie al decreto “Buona Scuola” del governo Renzi (centrosinistra) e frutto del buon lavoro della Regione Abruzzo a guida
D’Alfonso (centrosinistra)” hanno dichiarato i consiglieri Marika Bolognese (Italia Viva), Antonio Boschetti (Pd), Gennaro Luciano (Pd), Gianni Mariotti (Pd)  e Fabio Travaglini (Più San Salvo).

“Stamane, come consiglieri comunali di minoranza, abbiamo voluto condividere con l’Amministrazione comunale e con la città questo significativo momento, partecipando alla
cerimonia di inaugurazione. Cogliamo l’occasione per ringraziare quanti hanno fatto sì che quest’opera si realizzasse: dal Governo Renzi alla Regione Abruzzo entrambi a guida centrosinistra, dagli uffici tecnici comunali alle ditte appaltatrici dei lavori che nonostante i duri mesi della pandemia da Covid-19 non si sono mai fermati e ai cittadini tutti. Senza ognuno di loro il 24 settembre i nostri bambini e i nostri ragazzi avrebbero ricominciato la scuola in strutture vetuste e in aule obsolete. A ognuno di loro, non può che andare il nostro “Grazie”.  Ma non possiamo però non sottolineare il basso livello istituzionale della sindaca Magnacca che si è guardata bene dall’invitare l’ex Governatore della Regione Abruzzo, ora Presidente della Commissione Finanze al Senato, Luciano D’Alfonso e la Ministra all’Istruzione, Lucia Azzolina. Ricordiamo però bene come alla posa della “prima pietra” ci fu la presenza dell’allora Ministro Bussetti (Lega). Siamo certi che se l’attuale Governo fosse stato a trazione leghista, la sindaca
Magnacca non si sarebbe dispensata dall’invitare i più alti vertici di partito e di Governo.  Al netto di ciò, oggi è stata scritta una bella pagina per la nostra città e non possiamo che esserne contenti al netto delle assenti misure anti-Covid sul distanziamento sociale e dell’orario scelto – ore 12 – aggravato dall’irrispettoso ritardo (oltre 40 minuti) del Presidente Marsilio costringendo decine di bambini ad attendere il suo arrivo sotto il sole e in questa calda e afosa
giornata.  Concludiamo ribadendo infine le nostre perplessità sulla collocazione del nuovo Polo  Scolastico. Il tempo ci darà ragione” hanno concluso Bolognese, Boschetti, Luciano, Mariotti  e Travaglini.