The news is by your side.

Nuovo progetto per le scuole teatine, giocando si impara a riciclare, previsti 52 laboratori didattici

Chieti. Nelle scuole, si impara a rispettare l’ambiente riciclando, circa 1000 studenti teatini saranno impegnati in 52 laboratori didattici fino al mese di dicembre.

“Sono iniziati nei giorni scorsi, alle scuole primarie S. Andrea e via Amiterno e  alla scuola
dell’infanzia del Tricalle, i laboratori dedicati ai bambini per insegnare giocando come riciclare
correttamente i rifiuti e come ridurne al massimo la produzione”. A darne notizia è stato l’assessore alla Gestione della Raccolta Differenziata, Alessandro Bevilacqua. “L’amministrazione comunale, in collaborazione con il Consorzio Formula Ambiente”, ha spiegato l’assessore Bevilacqua, “Ha voluto fortemente la realizzazione di un ciclo di laboratori per insegnare ai bambini e ai ragazzi il rispetto dell’ambiente attraverso la crescita della consapevolezza verso il materiale di scarto, il rifiuto o il riciclabile. I laboratori previsti saranno 52 e si svolgeranno in 46 differenti classi, interesseranno circa 1000 tra bambini e ragazzi e termineranno a dicembre 2019. Con questo ciclo di laboratori stiamo ponendo le basi per migliorare il futuro della città attraverso i giovani: sono loro che possono portare nelle case le corrette pratiche di conferimento e a loro è affidata la speranza per un futuro sostenibile del nostro ambiente”.