The news is by your side.

Nuovo regolamento europeo sulla privacy: all’Aquila convegno della Cna

L’Aquila. Le nuove regole sulla protezione dei dati sensibili, la gestione delle informazioni personali e il trattamento delle stesse sono i temi al centro del convegno “Il nuovo regolamento europeo sulla privacy”, organizzato dalla Cna della provincia dell’Aquila in collaborazione con l’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili dell’Aquila e Sulmona. Alla giornata di studi e approfondimento, in programma sabato 21 aprile 2018, alle 10,30, nell’auditorium Cna, in via Pescara, complesso Strinella 88, all’Aquila, parteciperanno il direttore della Cna dell’Aquila, Agostino Del Re, il responsabile dipartimento servizi e logistica Cna nazionale, Danilo Caspoli, l’avvocato Valentina Casamenti, che approfondirà i contenuti del nuovo regolamento europeo sulla privacy, Elisa Pau, che presenterà l’offerta del del nuovo Dpr. Previsto anche l’intervento di rappresentanti della Guardi di finanza. Alle 12,50 question time e chiusura dei lavori.

“Il regolamento generale sulla protezione dei dati”, spiega Agostino Del Re, direttore della Cna della provincia dell’Aquila, “è l’innovazione più significativa apportata, negli ultimi anni, in materia di protezione dei dati personali, non solo a livello di Unione Europea, ma del mercato globale. Qualsiasi organizzazione, che gestisca le informazioni personali dei residenti nell’Ue, a partire dal 25 maggio prossimo, dovrà adattarsi alla nuova normativa in materia di trattamento dei dati personali, sicurezza delle informazioni e processi di conformità e relazioni contrattuali. La violazione, o l’applicazione errata del nuovo regolamento”, prosegue Del Re, “può comportare sanzioni pesanti, punibili fino al 4% del fatturato totale annuo dell’azienda o fino ad un massimo di 20 milioni di euro. Per questo motivo, la Cna ha ritenuto fondamentale organizzare un momento di approfondimento tecnico, rivolto agli artigiani, ai professionisti e alle imprese locali, per fornire gli elementi- chiave della nuova normativa e rendere consapevoli le strutture che tratteranno i dati, al fine di prepararle a tali processi innovativi”. Nel corso del convegno verrà illustrato il regolamento, con le principali modifiche introdotte e l’impatto dello stesso sulle aziende.