The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Oggi giornata di studi dedicata a Ciampi, “patriota italiano con l’europa nel cuore”

Sulmona. Una Giornata di Studi in onore del Presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi si svolgerà oggi a Sulmona e a Scanno. L’ importante evento, ideato da Alessandro Acciavatti, già consulente esterno della Commissione parlamentare antimafia, in collaborazione con il Liceo Scientifico “Fermi” di Sulmona e i Comuni di Sulmona e di Scanno,  è stato presentato questa mattina dal dirigente scolastico del Polo Scientifico Massimo Di Paolo e dal presidente del Consiglio comunale Franco Casciani nella sala biblioteca del Liceo Scientifico “Fermi”del capoluogo peligno. La Giornata si articolerà in due momenti. Dalle 9 nel teatro comunale “Maria Caniglia” di Sulmona si terrà il convegno intitolato “Carlo Azeglio Ciampi: un patriota italiano con l’Europa nel cuore”, moderato da Stefano Folli, editorialista de “Il Sole24Ore”, alla presenza in platea dei figli del presidente Ciampi, dei 400 studenti dell’Istituto d’istruzione  superiore  che hanno partecipato a quattro seminari di forunnamedmazione e preparazione per la Giornata di studi, l’ultimo incontro si è tenuto ieri mattina gestito dal coordinatore scientifico dell’evento, Alessandro Acciavatti. Alle 13.30 si svolgerà una cerimonia a Sulmona per scoprire la targa presso Casa Cantelmi, a memoria della famiglia che ospitò Carlo Azeglio Ciampi nel Marzo del 1944 prima di intraprendere il sentiero della libertà.  <Abbiamo voluto fare un dono alla città con questa giornata intensa di studi e approfondimenti dedicata al presidente Ciampi > ha affermato il presidente Massimo Di Paolo, richiamando il legame  con il “Freedom Trail il Sentiero della Libertà” che da quindici anni la scuola, insieme all’omonima associazione, organizza ripercorrendo quella via di fuga che durante la seconda Guerra Mondiale, da Sulmona a Casoli, affrontavano i prigionieri: una marcia internazionale che diventa lezione per i tantissimi studenti e viaggiatori stranieri, nel nome della libertà, della storia, della pace e solidarietà.  <E’soprattutto una testimonianza nell’insegnamento dei valori, delle regole e del senso della cittadinanza> ha aggiunto Di Paolo <Non c’è percorso migliore della testimonianza di uomini che hanno dedicato la vita ai valori dello stato e al senso delle istituzioni. Attraverso i seminari di studio sulla figura di Ciampi, gli studenti hanno trovato una storia di vita estremamente ricca di passioni e di coraggio: motti che cerchiamo di diffondere attraverso le discipline e le regole scolastiche>.  <Il Convegno di alto livello e di carattere nazionale è un evento importantissimo per Sulmona> ha detto il presidente del Consiglio comunale Franco Casciani <Sono fermamente convinto che queste manifestazioni storico – istituzionali siano fondamentali per la crescita degli studenti perché intrise di importanti valori>.

PROGRAMMA

Prima i saluti delle autorità, del sindaco di Sulmona Giuseppe Ranalli, del presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, del presidente della Provincia dell’Aquila, Antonio Del Corvo, del Vescovo di Sulmona Valva, Angelo Spina, della presidente dell’Associazione culturale “Il Sentiero della Libertà/Freedom Trail” Maria Rosaria La Morgia e del dirigente del Polo Scientifico Massimo Di Paolo. Ad aprire l’evento, che si terrà alla presenza del Presidente della Corte Costituzionale Giuseppe Tesauro,  sarà Alessandro Acciavatti, già consulente esterno della Commissione parlamentare antimafia,  Ignazio Visco, Governatore della Banca d’Italia,Giuliano Amato, Presidente del Consiglio dei Ministri 1992/2001, l’onorevole Walter Veltroni, Vice Presidente del Consiglio dei Ministri 1996/1998, Paolo Peluffo, Consigliere portavoce di Carlo Azeglio Ciampi 1993/2006.
A Scanno dalle 16.30 la giornata sarà caratterizzata da momenti celebrativi che ricorderanno il legame del Presidente Ciampi con il paese.
Prima la scopertura di una targa, presso la seggiovia Scanno-Collerotondo, inaugurata da Ciampi stesso nell’agosto del 1998 quando era Ministro del Tesoro e giunse a Scanno in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria, successivamente l’inaugurazione di una targa presso la casa della famiglia Puglielli che ospitò nel 1943 il Presidente Ciampi, il quale ha sempre ricordato l’amorevole accoglienza che gli fu riservata da quella famiglia scannese.  Dalle 17.30  a chiudere l’importante Giornata di Studi nell’auditorium “Guido Calogero”, dopo i saluti del sindaco Pietro Spacone e la testimonianza di Pasquale Cetrone, della famiglia Puglielli,  sarà la Lectio Magistralis dal titolo “Carlo Azeglio Ciampi: da Via Nazionale al Quirinale” in cui il Presidente Giuliano Amato ripercorrerà il servizio alle istituzioni dell’illustre statista.  Conferenza moderata da Alessandro Acciavatti.