The news is by your side.

Oltre quaranta gradi in città, ciotole d’acqua comparse in strada per dare ristoro agli animali

Chieti. E’ un’ondata di caldo decisamente anomala quella che staziona sul nostro Paese oramai da diversi giorni. Le colonnine di mercurio non hanno mai registrato temperature tanto elevate sia di giorno che di notte. In Abruzzo quasi ovunque si registrano oltre 40 gradi e a peggiorare le cose c’è il tasso di umidità che, in alcune zone, innalza di qualche grado la temperatura percepita dal corpo.

 

 

 

 

A soffrire sono soprattutto anziani, bambini e persone affette da malattie croniche. Ma anche gli animali sembrano risentire delle temperature tanto elevate, soprattutto quelli che si trovano in città Ma qualcuno, dotato di spiccata sensibilità, ha pensato anche a loro. E’ così che a Chieti Scalo, fuori il punto ‘Esa luce e gas’ sono comparse delle ciotole d’acqua, con tanto di tappetino, per dare ristoro agli amici a quattro zampe. L’iniziativa è stata apprezzata da molti, alcuni dei quali hanno deciso di ringraziare pubblicamente sui social network il responsabile del punto vendita per la lodevole trovata. Un gesto da poco, segno però di grande sensibilità e spiccato senso civico, che si spera possa rappresentare un esempio anche per altre città d’Abruzzo e d’Italia. @fededimarzio84