The news is by your side.

Ondata di maltempo: pioggia, neve a bassa quota sull’Appennino e temperature in calo

L’Aquila. Prima il Centrosud, poi anche il Nord: si è aperta una nuova ondata di maltempo che interesserà, in questa settimana, tutto il Paese con pioggia, neve e calo delle temperature. Secondo le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo-Meteo.it, l’insistenza di una circolazione di bassa pressione sul Mediterraneo centrale nella prima parte della settimana porterà maltempo al Centrosud, “coinvolgendo anche l’Emilia-Romagna”. Domani è prevista neve lungo la dorsale appenninica: fino a quote molto basse  sull’Appennino emiliano-romagnolo (200-300 metri), sull’Appennino centrale fino a 500-1000 metri, sull’Appennino meridionale e sui rilievi delle Isole fino a 1000-1400 metri. Nella giornata di mercoledì il cielo sarà nuvoloso con precipitazioni su Emilia meridionale, Romagna, Marche, Umbria, Abruzzo, regioni meridionali e Isole maggiori.

Nevicherà ancora lungo la dorsale appenninica, mentre al Nordovest il tempo risulterà temporaneamente soleggiato. Neve a quote basse, anche in pianura sull’Emilia potrebbe cadere, tra giovedì e venerdì, anche sull’Emilia. Per quanto riguarda la seconda parte della settimana, precisano i meteorologi, “al momento sembra probabile un coinvolgimento, oltre che delle regioni centro-meridionali,
anche di quelle settentrionali tra la seconda parte di giovedì e la prima parte della giornata di sabato. In questo frangente, al Nord non si escludono nevicate fino a bassa quota (300-400 metri), ma localmente anche fino in pianura in Emilia, dove le precipitazioni dovrebbero risultare anche più consistenti. Un temporaneo miglioramento del tempo in tutto il Paese dovrebbe manifestarsi tra sabato e domenica”.