The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Operaio dell’Enel muore folgorato mentre lavorava su un cavo dell’alta tensione

Castellato. Un uomo di 40 anni di Penne (Pescara) e’ morto folgorato da una scarica elettrica mentre stava lavorando su un cavo dell’alta tensione in via Pisacane, nell’area industriale di Castelnuovo Vomano, frazione d68df84ce0468eb9bf0521842c1b80224el comune di Castellalto (Teramo). L’operaio, nonostante un primo intervento dei colleghi, che hanno subito allertato i soccorsi, e’ morto sul colpo. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Giulianova, coordinati dal capitano Domenico Calore. Sull’incidente sul lavoro la magistratura di Teramo ha avviato un’inchiesta. L’uomo deceduto era un operaio dell’Enel. La tragedia e’ avvenuta intorno alle 10.20, i compagni di lavoro hanno tentato di rianimare il collega che ha perso i sensi mentre si trovava su un traliccio, attendendo l’arrivo del 118. Una voltavraggiuntomil posto dell’incidente i medici hanno proseguito nelle manovre ma senza successo, con l’uso del defibrillatore.