The news is by your side.

Ordigni bellici in mare, evacuata spiaggia di Fossacesia

Chieti. Allarme bomba in mare questa mattina a Fossacesia Marina dove poco prima di mezzogiorno è stato fatto evacuare un tratto di spiaggia e lo specchio di acqua antistante dove sono stati rinvenuti 5 ordigni della seconda guerra mondiale, con molta probabilità proiettili di aereo.

Sul posto gli uomini della Capitaneria di Porto di Ortona e della Polizia Municipale che hanno transennato e messo in sicurezza la zona interessata, in mare e a terra. Subito avvisata la prefettura di Chieti. Ad individuare i residuati bellici e a dare l’allerta alla Guardia Costiera è stato un bagnante che era in immersione a circa 50 metri dalla battigia, dove erano presenti numerose persone. Gli uomini della Capitaneria hanno provveduto anche a segnalare con una boa il punto di ritrovamento degli ordigni, in attesa che all’inizio della prossima settimana vengano fatti brillare dagli esperti del nucleo Sdai di Ancona. Predisposte due ordinanze; una della Capitaneria di Porto che interdice bagni e navigazione in acqua per un tratto di 200 metri, mentre a terra la spiaggia sarà messa in sicurezza su ordinanza del sindaco Enrico Di Giuseppantonio.